Abbazia San Domenico Abate

Abbazia San Domenico Abate, Sora

Abbazia San Domenico Abate
4.5
De 05:30 AM a 09:00 PM
Lunes
05:30 AM - 09:00 PM
Martes
05:30 AM - 09:00 PM
Miércoles
05:30 AM - 09:00 PM
Jueves
05:30 AM - 09:00 PM
Viernes
05:30 AM - 09:00 PM
Sábado
05:30 AM - 09:00 PM
Domingo
05:30 AM - 09:00 PM
Acerca de
Duración sugerida
1-2 horas
Sugiere ediciones para mejorar lo que mostramos.
Mejorar este perfil

4.5
68 opiniones
Excelente
47
Muy bueno
18
Promedio
3
Mala
0
Horrible
0

daniele d
Ascoli Piceno, Italia39 aportes
Da visitare assolutamente
sep. de 2021 • Pareja
Siamo stati per un matrimonio di amici, semplicemente favolosa, all'interno merita una visita perche' hai fascino unico, moderno ma allo stesso tempo con cura della storia
Escrita el 28 de septiembre de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Giovanna S
239 aportes
Meraviglia: Eretta sulla Villa di Cicerone, custodisce nella cripta il corpo di San Domenico.
jul. de 2021 • Amigos
A spasso nella Ciociaria, mentre gustavamo un ottimo caffè, il proprietario ci ha parlato dell’abbazia di San Domenico a Sora, ubicata alla confluenza del fiume Fibreno con il Liri, sulle rovine di una villa di Marco Tullio Cicerone, fondata nel 1011 dall’abate Domenico di Foligno a suggello pubblico di penitenza, di conversione e di devozione del governatore di Sora e d’Arpino Pietro Rainerio e di Doda sua moglie. La storia ci incuriosisce e incalziamo con le domande, con un sorriso il proprietario continua spiegandoci che nell’abbazia della Beata Madre di Dio e Vergine Maria, a cui papa Pasquale II nella riconsacrazione del 1104, aggiunse anche il titolo di San Domenico, perché il santo trascorse qui gli ultimi venti anni della sua vita e vi morì il 22 gennaio 1031. Il suo corpo è custodito nella cripta, ed è il tesoro di eredità oggetto di sentita devozione e meta di pellegrinaggi. Per vederla ricordatevi di accendere la luce. L’Abbazia, che ha sofferto negli anni il passaggio della storia, compreso il terremoto della Marsica nel 1915, è stata oggetto di robusti interventi di restauro. Nel 1996 è stato inaugurato l’organo Mascioni a due tastiere, con 1423 canne sonore; nel 1998 sono stati realizzati dallo scultore Alessandro Romano i due tabernacoli e le 14 formelle in terracotta della via crucis e nel 2009 le 4 porte in bronzo per la chiesa. La porta centrale rappresenta l’Assunzione della Vergine Maria in cielo; quella di sinistra san Domenico che mentre predica ai monaci e alle monache in Trisulti blocca il masso che precipita dalla montagna; quella di destra san Domenico che riceve la confessione di Pietro Rainerio governatore di Sora. Infine la porta del chiostro rappresenta san Domenico eremita itinerante seguito dal suo discepolo Giovanni. L'Abbazia, che ha un parcheggio sulla sinistra, e si trova davanti una rotatoria, è visitabile tutti i giorni, dalle ore 9:00 alle 19:00. Appena entrati ciò che colpisce è l’altare posto su una scalinata con un crocifisso sul retro. Regalatevi anche una visita al parco.
Escrita el 22 de julio de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Ruber51
Roma, Italia780 aportes
Quasi all'improvviso
sep. de 2020
Al confine tra Sora e Isola del Liri, si trova quasi all'improvviso, questa bellissima Chiesa in stile romanico costruita intorno all'anno 1050 sulle rovine della villa di Cicerone.
L'interno della Chiesa a tre navate è stato completamente restaurato.
Visitabile anche la Cripta sottostante l'altare Maggiore
Escrita el 29 de septiembre de 2020
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

D4NI_W
Lacio, Italia845 aportes
Emozionante e bellissima
jul. de 2020
Al confine tra Sora e Isola Liri (Borgo San Domenico), passata l'insula Arpinas di Cicerone (che qui aveva una villa) si arriva ad uno slargo e a destra, preceduta da un pilastro, avanzo di un portico crollato nel terremoto del 1654, sorge la Chiesa di S. Domenico. L'edificio risale al Mille, rifatta in forme cistercensi nel 1250 e poi nel 1915 a seguito di un terremoto. La facciata è lineare, semplice e aperta da tre portali: da notare lo stipite destro del portale centrale costituito da un bel fregio romano con scene agresti a bassorilievo; in alto un semplice rosone. L'interno è basilicale e rifatto a tre navate divise da pilastri con archi gotici; il presbiterio, molto rialzato, termina con tre absidi semicircolari. Molto bella la vasta Cripta a tre navate divise da fusti di colonne di capitelli raccogliticci, soprattutto romani. Nell'abside, dove è custodito il corpo del santo, vi sono tracce di un pavimento romano a mosaico. Consiglio di accendere la luce che spesso è spenta per ammirare al meglio la Cripta perché merita veramente. Inoltre a destra della Chiesa è possibile entrare nel "chiostro" dove vi è il convento con un giardino e è possibile ammirare il muro esterno della Chiesa con panoplie e insegne romane incorporate. A sinistra della Chiesa invece c'è un grande parcheggio appartenente all'edificio ecclesiastico, consiglio di parcheggiare lì o comunque di entrare per vedere l'esterno absidato della Chiesa. Questa Basilica merita veramente una visita, in base al momento della giornata in cui si entra cambia la luce e l'emozione che questa crea nel visitatore.
Escrita el 6 de julio de 2020
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Claudio T
3 aportes
In giro per la ciociaria
nov. de 2019 • Pareja
Siamo stati un fine settimana in ciociaria e il proprietario dell'hotel ci ha consigliato di visitare delle località nei dintorni e tra queste c'era Sora e l'abbazia di San Domenico. Molto bella, vale la pena di farci una visita!
Escrita el 22 de noviembre de 2019
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

DandyDv
Roma, Italia8.120 aportes
Senza parole.
may. de 2019
Di una bellezza garbata e lineare.
Fondata nel 1011, situata alla confluenza del fiume Fibreno con il Liri.
Sorge sulle rovina di una delle ville di M.T. Cicerone.
All’interno si percepisce una spiritualità profonda.
Escrita el 22 de mayo de 2019
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

istitutobernini
Sora, Italia17 aportes
veramente un'opera d'arte.
jul. de 2018 • Pareja
la chiesa e' stata restaurata.....le attuale forme sono cambiate a causa di un terremoto. veramente un'opera d'arte.
Escrita el 20 de marzo de 2019
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

anna c
Sora, Italia6 aportes
imperdibile !
sep. de 2018 • Amigos
Anche se avevo avuto più occasioni per assistere a cerimonie nella basilica di San Domenico ed apprezzato la sua bellezza, fino a quale anno fa non ero mai scesa nella cripta: imperdibile ! Adesso non perdo occasione per farla scoprire agli amici e per andarci.-
Escrita el 22 de octubre de 2018
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

antonino m
Sora, Italia69 aportes
Bell'esempio di architettura cistercense
jun. de 2018 • Familia
Al confine tra Sora ed Isola del Liri si trova quest'edificio, espressione tipica dell'architettura cistercense.
All'interno della basilica si può ritrovare pace e serenità, malgrado sia posizionata su una strada ad alto traffico. Da scoprire la cripta al di sotto dell'altare maggiore ove riposano le spoglie di S. Domenico.
La chiesa è stata costruita nei pressi della villa natale di Marco Tullio Cicerone
Escrita el 28 de agosto de 2018
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Danila P
Roma, Italia90 aportes
Bellissima
abr. de 2018
Costruita nel 1011 è straordinariamente evidente l'impronta medievale. E' davvero suggestiva nella sua assoluta semplicità. Tutta in pietra, con delle finestre alte in vetro giallo che fanno entrare una luce suggestiva. Sotto l'altare si trova un'altro locale, un'altra piccola chiesa piena di volte. Veramente bella.
Escrita el 26 de abril de 2018
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Mostrando resultados de 1 a 10 de 68
¿Falta algo o hay algo incorrecto?
Sugiere ediciones para mejorar lo que mostramos.
Mejorar este perfil
Preguntas frecuentes sobre Abbazia San Domenico Abate

Abbazia San Domenico Abate está abierto:
  • dom - sáb 5:30 a. m. - 9:00 p. m.